Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Il bollettino settimanale certifica come l'area Romagna stia uscendo dalla pandemia

Nella provincia riminese gli ultimi 7 giorni sono stati senza decessi e con un totale di 64 nuovi positivi la maggior parte dei quali asintomatici

L'ausl Romagna ha pubblicato i dati su base settimanale dell'andamento dell'epidemia di covid nel territorio di sua competenza e, dall'analisi del periodo compreso tra il 7 e il 13 giugno, si evidenzia una progressiva stabilizzazione dei dati relativa ai nuovi casi positivi nel territorio romagnolo  Questa settimana sono stati eseguiti 21.125 tamponi (molecolari e antigenici) registrando 323 nuovi casi positivi (1.5%). Da oltre due mesi si registra una diminuzione dei nuovi casi assoluti ed in percentuale rispetto al numero di tamponi eseguiti. Scende in modo consensuale il tasso d’incidenza dei nuovi casi per 100.000 abitanti negli ultimi 7 giorni e tutti i distretti dell’AUSL della Romagna si trovano al di sotto della soglia critica dei 250. In questa settimana non si riscontrano focolai attivi nelle case residenziali per anziani dove e? stata completata la campagna vaccinale. Anche il numero dei focolai nelle scuole e? in riduzione. Negli operatori sanitari si conferma il trend della drastica riduzione delle nuove diagnosi sempre in rapporto alla campagna vaccinale.

Rispetto alle previsioni del Piano aziendale si registra un tasso di occupazione di posti letto da parte di pazienti affetti da COVID, che ci pone nel livello verde. In totale sono ricoverati 27 pazienti, di cui 3 in terapia intensiva. Il tasso di occupazione complessivo e? in calo (-40%) da piu? di due mesi e anche il tasso di occupazione della terapia intensiva (-41%) e? in calo da piu? di due mesi. La curva del numero dei decessi e? in calo da 10 settimane consecutive. In continuo aumento il numero dei soggetti vaccinati nei centri vaccinali aziendali con la prima dose (511.230 al 14 giugno a cui vanno aggiunte 46.027 dosi somministrate dai MMG) .

Nel riminese i casi dell'ultima settimana sono stati 64, un numero che inferiore alle altre realtà romagnole con l'eccezione di Forlì, e la percentuale dei positivi scende ulteriormente all'1,1%. Il tasso di occcupazione dei posti letto continua ad abbassarsi e, per quanto riguarda il reparto di Rianimazione, si attesta al 25,5% coi ricoveri in flessione del 40%. Nel corso degli ultimi 7 giorni la provincia di Rimini non ha registrato decessi e, dall'inizio della pandemia, il numero totale dei morti è fermo a 1073.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il bollettino settimanale certifica come l'area Romagna stia uscendo dalla pandemia

RiminiToday è in caricamento