Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Il cantiere apre davanti al suo bar, imprenditore si incatena alle transenne

Mattinata concitata in piazza Malatesta dove sono iniziati i lavori di riqualificazione, l'assessore Sadegholvaad intervenuto per fare da paciere

Foto da Facebook

Mattinata concitata in piazza Malatesta, a Rimini, dove un imprenditore si è incatenato per protesta alle transenne del cantiere di riqualificazione. Tutto è iniziato intorno alle 9 quando l'uomo, titolare del bar che si affaccia sul piazzale, si è legato alle strutture allestite dagli operai. A far scattare la protesta plateale sono stati proprio i lavori di riqualificazione che, a suo dire, impedivano ai passanti di vedere la sua attività commerciale appena riaperta dopo il lock down. Sul posto sono intervenute due pattuglie dei carabinieri e una della polizia Municipale e, alla fine, a fare da paciere è arrivato anche l'assessore alle attività economiche Jamil Sadegholvaad. E' stato proprio quest'ultimo a fare da paciere e calmare l'imprenditore spiegandogli che, quei lavori, in futuro avrebbero valorizzato ancora di più il suo bar posto proprio all'ingresso che porta al cuore del centro storico di Rimini. Allo stesso tempo, l'assessore gli ha illustrato le nuove facilitazioni per ampliare i dehor senza pagare la tassa di occupazione di suolo pubblico in seguito alle normative del dopo epidemia. Tutto è bastato a far calmare il titolare del bar che, alla fine, si è slegato ritornando alla sua attività.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il cantiere apre davanti al suo bar, imprenditore si incatena alle transenne

RiminiToday è in caricamento