Il capitano Antonio De Lise in lizza per un importante riconoscimento

L'ex comandante della Compagnia di Riccione si è particolarmente distino nella lotta alla criminalità a Giuliano in provincia di Napoli

Nella Perla Verde si è particolarmente distinto per la lotta alla criminalità riccionese e, dopo aver lasciato la città per comandare la Compagnia dei carabinieri di Giuliano (in provicia di Napoli), il capitano Antonio De Lise ha ottenuto altri importanti risultati operativi. E' proprio grazie al suo impegno che, l'ufficiale dell'Arma, è entrato in lizza per un importante riconoscimento. La Mela d'Oro, infatti, viene assegnata a chi si è contraddistinto nel creare esperienze positive nell'area a nord di Napoli a cura dell'emittente televisiva Tele Club Italia. Per chi vuole votare il capitano De Lise basta appore un "like" al link della sua candidatura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Il romagnolo ex fidanzato di Belen torna in tv tra i corteggiatori di "Uomini e Donne"

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento