Il comandate generale dell'Arma dei carabinieri in visita a Rimini

Il Generale di C.A. Tullio Del Sette ha sottolineato particolarmente l’importanza dell’etica del lavoro, che ciascun appartenete all’Istituzione deve porre come principio cardine su cui imperniare i rapporti

Nel corso della mattinata di mercoledì, il Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri Generale di C.A. Tullio Del Sette, ha visitato il Comando Provinciale Carabinieri di Rimini. Accompagnato dal Comandante della Legione “Emilia Romagna” Generale di Divisione Adolfo Fischione, l’alto ufficiale è stato ricevuto dal Comandante Provinciale di Rimini, Colonnello Mario Conio intrattenendosi con tutti i carabinieri in servizio alla sede, del Reparto Operativo e delle Compagnie di Rimini, Riccione e Novafeltria, oltre che dei delegati della Rappresentanza Militare e delle locali Sezioni ANC: con essi il Generale Del Sette si è intrattenuto analizzando le problematiche relative alla realtà ed alla peculiarità del territorio, che a breve sarà connotato da una forte presenza turistica, ma che nell’arco di tutto l’anno rappresenta un impegno costante e diversificato per i militari dell’Arma in  servizio nella provincia romagnola.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una realtà economica importante all’interno del panorama nazionale, al centro di tanti interessi, anche illeciti, dove i carabinieri svolgono un ruolo fondamentale nel prevenire e contrastare le infiltrazioni della malavita nel tessuto economico e sociale. Congratulazioni sono state espresse per i risultati sino ad ora conseguiti, frutto di un corale impegno profuso costantemente a difesa della legalità e con particolare attenzione verso quelle tipologie delittuose che destano maggior allarme sociale e che necessitano di maggior vicinanza al cittadino ed al suo senso di sicurezza. Il Generale ha sottolineato particolarmente l’importanza dell’etica del lavoro, che ciascun appartenete all’Istituzione deve porre come principio cardine su cui imperniare i rapporti con colleghi e superiori che devono essere improntati alla massima collaborazione per il raggiungimento delle finalità del servizio.   Il Comandante Generale ha infine tratteggiato brevemente quelli che saranno gli impegni prossimi e futuri dell’Arma dei Carabinieri che, forte dei suoi quasi 202 anni di storia, si sta velocemente adeguando alle esigenze imposte dalla modernizzazione, senza mai dimenticare il passato e le tradizioni dell’Istituzione che rappresentano la guida ispiratrice e di riferimento per tutti gli appartenenti. Prima di lasciare la provincia, il Generale Del Sette ha voluto incontrare i militari della Compagnia di Riccione presso la loro sede, complimentandosi con loro per l’impegno profuso e gli importanti risultati operativi ottenuti, sintomo di un profondo e radicato sentimento di attaccamento che lega gli uomini in servizio nella Perla dell’Adriatico alla comunità a loro affidata.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Autobus sorpassa gruppo di ciclisti, rovinosa caduta per un corridore amatoriale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento