Il comune di Coriano a caccia dei furbetti che evadono le tasse

Scoperte oltre 650 posizioni non conformi per un ammontare di 558.000€ per le quali sono in fase di spedizione gli avvisi

Nel corso del 2017 l’Ufficio tributi è stato impegnato in una intensa attività di controllo delle entrate dei tributi comunali in particolare dell’IMU e della tassa sui rifiuti. Sono stati emessi 533 avvisi di accertamento della TARSU/TARES/TARI dal 2012 al 2016, per un totale di circa 180.000 euro. Le risorse recuperata verranno inserite nel Piano Economico Finanziario del Servizio Rifiuti del 2018 e serviranno a finanziare i Progetti di Raccolta Porta a porta. Inoltre sono stati inviati 600 solleciti nei confronti di coloro che non hanno pagato la Tari per gli anni 2015 e 2016. Sul fronte dell’IMU, l’attività di bonifica delle banche dati e di importazione dei dati dell’ICI ha consentito all’Ufficio di effettuare il controllo dei versamenti per l’annualità 2012. Oltre 650 le posizioni non conformi per un ammontare di 558.000€, che sono state riscontrate e per le quali sono in fase di spedizione gli avvisi.

Michele Morri, assessore al Bilancio ha spiegato che "da giugno, appena eletti, la parola d'ordine è stata recupero dell'evasione. In un contesto di taglio continuo di trasferimenti statali e crisi economica, nessuna nuova tassa, ma un'intensa attività di accertamento di mancati versamenti da parte dei Contribuenti. Ovviamente massima disponibilità a valutare le situazioni dovute ad errori e difficoltà oggettive. Equità e giustizia fiscale sarà la linea strategica per i prossimi 5 anni come da programma. Le risorse recuperate saranno destinate ad introdurre, potenziare, migliorare i servizi per i cittadini. Ringrazio il personale dell'Ufficio tributi per il prezioso lavoro svolto."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento