Cronaca

Il comune di Coriano dichiara guerra alle processionarie dei pini

Scattata la campagna 2018 per la disinfestazione degli alberi dai pericolosi parassiti che possono provocare lesioni agli animali

Il Comune di Coriano ha attivato una serie di azioni di prevenzione e controllo dell’infestazione da processionaria del pino in tutto il territorio comunale. Con un piano di trattamento endoterapico, nei mesi di dicembre e gennaio, si è intervenuto sugli alberi di pertinenza del comune, in particolar modo presso scuole e parchi. Tali interventi sono stati mirati soprattutto alle piante che non consentirebbero una agevole asportazione dei nidi che si dovessero formare. Con l’ordinanza N. 4 del 31/01/2018 pubblicata all’albo pretorio al numero 74, si precisa che i possessori di alberi soggetti a infestazione dalla processionaria sono obbligati a provvedere tramite misure preventive e eventuale asportazione dei nidi, utilizzando tutte le prescrizioni indicate. Il controllo del rispetto degli obblighi spetta al corpo di Polizia Municipale che in caso di inottemperanza potrà applicare sanzioni amministrative che potrebbero arrivare anche a 500 euro, come la legge stabilisce. E’ di fondamentale importanza che giungano tempestive le segnalazioni dell’eventuale presenza dei nidi, sia terreni pubblici che privati, al fine di permettere un adeguato intervento. A questo si fa affidamento ai cittadini ai quali va da subito il nostro ringraziamento per la pronta collaborazione dimostrata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il comune di Coriano dichiara guerra alle processionarie dei pini

RiminiToday è in caricamento