Il Comune di Coriano incontra l'Assessore Ambiente della Regione

Il sindaco Domenica Spinelli e l’assessore all’ambiente Morri in trasferta a Bologna per far sì che le amministrazioni locali abbiano un peso sempre più importante nella condivisione delle scelte della Regione

Nella mattinata di mercoledì il sindaco Domenica Spinelli e l’assessore all’ambiente del Comune di Coriano, hanno
incontrato a Bologna l’assessore all’ambiente della regione E-R Dott.ssa Paola Gazzolo. Il sindaco ci tiene a sottolineare la particolare celerità con quale questo appuntamento è stato concesso da parte della regione, e a ringraziare direttamente il presidente Bonaccini, al quale tale richiesta era stata indirizzata. Punto focale di tale incontro è stata la richiesta, da parte del Comune di Coriano, di far sì che le amministrazioni locali abbiano un peso sempre più importante nella condivisione delle scelte che la Regione è chiamata a fare e che gravano su i propri territori. Irrobustire il filo diretto tra Regione e Comuni, anche in vista del progressivo depotenziamento delle province che la nuova legge nazionale sta determinando.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A Bologna, gli amministratori di Coriano hanno presentato un documento che racchiude la visione della città  sui temi ambientali che l’assessore Morri ha approntato in condivisione con tutta la giunta. In particolare è stato sottolineato come il comune, dal 1979, sia dede dell’impianto di incenerimento dei rifiuti urbani indifferenziati e di rifiuti speciali assimilabili agli urbani prodotti nella Provincia di Rimini. L’Amministrazione Comunale dopo un anno di Commissariamento Prefettizio nel 2011/2012 causato da una cospicua somma di debiti fuori bilancio, è oggi amministrata dalla Lista Civica Progetto Comune.
"Coriano - hanno spiegato sindaco e assessore - non deve essere ricordata per essere la sede dell’inceneritore ma come comune virtuoso sull’ambiente e sui rifiuti. Il progetto ha come obiettivo quello di portare la raccolta differenziata dall’attuale 60%, percentuale non veritiera perché determinata al cancello dell’impianti di recupero che non tiene conto del sovvallo
che viene smaltito all’inceneritore, all’80%. Il progetto prevede due fasi: la prima quella di aumentare la coscienza delle persone attraverso azioni che facciano capire che differenziare vuole dire risparmiare e sostenere l’ambiente attraverso il recupero di materia. La seconda quella di implementare la raccolta differenziata porta a porta con tariffazione puntuale
Ad oggi sono state installate due Case dell’Acqua e una di Distribuzione di Saponi liquidi, che si affiancano a quella di distribuzione di latte sfuso nelle varie frazioni del Comune, che hanno il compito di trasmettere un pensiero: riutilizziamo le bottiglie e le confezioni di plastica
".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento