Diocesi / Montegridolfo

Il Comune di Montegridolfo ricorda don Dino: "un vuoto difficile da colmare"

Domenica sarà celebrata una Santa Messa nel Santuario della Beata Vergine delle Grazie

Una ricorrenza speciale per la comunità di Montegridolfo. Il 26 gennaio del 2021 se ne andava per sempre don Leonardo Gabellini, parroco di San Pietro. "Per tutti, semplicemente, era don Dino - ricorda l'amministrazione comunale, nel ricordarlo "con affetto e un sincero ringraziamento" -. La sua scomparsa ha lasciato un vuoto difficile da colmare nel cuore del piccolo borgo e dei suoi abitanti. Don Dino era per tutti un punto di riferimento, una figura a cui rivolgersi. Grande esempio di moralità e sacrificio, tutti lo ricordano per la sua dedizione verso la parrocchia".

"Una dedizione che lo spingeva a lavorare senza sosta, a testa bassa, senza mai risparmiarsi, neppure durante gli anni più complicati, neppure di fronte ai problemi di salute. In tanti ricordano anche la sua passione per la musica e l'umiltà che ha sempre contraddistinto il suo agire - conclude -. Il 30 giugno del 2019 aveva celebrato la Santa Messa per i suoi 70 anni di sacerdozio, circondato dall'affetto dei suoi compaesani". Domenica sarà celebrata una Santa Messa nel Santuario della Beata Vergine delle Grazie. Una Santa Messa sarà celebrata anche lunedì 24 alle 18 nella Chiesa del Castello di Montegridolfo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune di Montegridolfo ricorda don Dino: "un vuoto difficile da colmare"
RiminiToday è in caricamento