Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Il Comune di Rimini acquista due video ingranditori ottici per alunni ipovedenti

Si tratta di specifici dispositivi individuati dai tavoli tecnici del valore di oltre 54mila euro

Due video ingranditori ottici destinati ad alunni ipovedenti sono stati acquistati dal Comune di Rimini per favorire l’accesso e la frequenza delle attività scolastiche e formative, nell’ambito della variegata serie di interventi rientranti nel diritto allo studio. Nello specifico si tratta di due video ingranditori da tavolo, ausili elettronici composti da una telecamera con particolare ottica, in grado di ingrandire da 2 a 40/60 volte e con la possibilità di messa a fuoco automatica, un monitor e un leggio mobile su cui posare il materiale da ingrandire, per un importo complessivo superiore ai quattromila euro Possono. Si tratta di specifici dispositivi individuati dai tavoli tecnici, validati dunque a livello pedagogico e sanitario, attraverso cui, a inizio anno scolastico, sono state individuate le necessarie integrazioni alle dotazioni scolastiche in base alle diverse esigenze degli alunni.

“Piccoli ma fondamentali interventi – commenta Mattia Morolli, assessore ai servizi educativi del Comune di Rimini – di diritto allo studio nella direzione di una completa integrazione didattica di tutti gli alunni, soprattutto quelli più in difficoltà. L’acquisto degli ausili è frutto dell’attiva sinergica tra istituzioni amministrativi, scolastiche e sanitarie, portate avanti dai tavoli tecnici. Un lavoro spesso nascosto ma importantissimo per la qualità dell’offerta formativa delle nostre scuole e il benessere degli alunni e delle famiglie coinvolte”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune di Rimini acquista due video ingranditori ottici per alunni ipovedenti

RiminiToday è in caricamento