Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Il Comune di Rimini apre al dialogo con i ragazzi di Casa Madiba

Dopo gli sgomberi e le occupazioni della scorsa settimana, il vice sindaco Gloria Lisi dà appuntamento al centro sociale per un tavolo di trattativa

Tornano gli striscioni di Casa Madiba in consiglio comunale, nel pomeriggio di giovedì, dopo la movimentata assemblea della scorsa settimana. L'amministrazione comunale di Rimini apre al dialogo con i ragazzi del centro sociale sgomberati la scorsa settimana, che poi hanno occupato un altro stabile, e anche oggi presenti in consiglio comunale. Venerdì il vicesindaco con delega alle Politiche sociali, Gloria Lisi, li incontrerà nel suo ufficio. "Mi aspetto un progetto positivo da valutare, con il punto fermo dell'amministrazione per la legalità e il rispetto delle regole", sottolinea rispondendo in consiglio comunale a un'interrogazione del consigliere del Movimento 5 Stelle, Gianluca Tamburini. Il pentastellato vuole di più, "un tavolo di lavoro che tenga conto dell'esperienza di Casa Madiba, aperto a tutte le forze politiche, per trovare una soluzione largamente condivisa della questione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune di Rimini apre al dialogo con i ragazzi di Casa Madiba

RiminiToday è in caricamento