rotate-mobile
Cronaca

Il comune di Rimini copia la Capitale: bici e monopattini saliranno sui bus

L'amministrazione comunale si è attivata con il gestore del servizio e con l'agenzia della mobilità romagnola

A Rimini sul bus in monopattino o con la propria bici, seguendo l'esempio della Capitale. Per dare questa opportunità ai riminesi e ai turisti si è attivata l'amministrazione comunale con il gestore del servizio e con l'agenzia della mobilità romagnola "affichè - spiega l'assessore alla mobilità Roberta Frisoni- si possa redigere un regolamento ad hoc che normi questa possibilità dandole così le gambe per concretizzarsi sul nostro territorio". L'assessore spiega che l'iniziativa va nell'ottica di ripensare la mobilità urbana in forme innovative, "una delle sfide che, alla luce degli effetti del coronavirus- spiega- le comunità locali si trovano di fronte nell'immediato futuro sul solco di quanto già tracciato sul tema nel decreto Rilancio". Per questo "ho raccolto con interesse quanto comunicato dal sindaco di Roma Virginia Raggi- continua- che introduce la possibilità di portare il proprio mezzo (bicicletta, monopattino) a bordo di metro, bus e tram". E ancora: "Ritengo che sia un'ottima iniziativa- chiarisce- per incentivare la mobilità sostenibile ed integrata, una misura utile soprattutto per chi utilizza questi mezzi per spostarsi in città, andare al lavoro, ovviamente sempre nel rispetto delle misure di sicurezza e tutela della salute". In definitiva, l'idea rappresenta "un'opportunità da non perdere per il rilancio del Tpl- assicura infine- e che, alla vigilia della stagione estiva, crediamo importante realizzare in tempi brevissimi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il comune di Rimini copia la Capitale: bici e monopattini saliranno sui bus

RiminiToday è in caricamento