rotate-mobile
Cronaca Santarcangelo di Romagna

Il comune lancia un nuovo bando a sostegno delle imprese

L'amministrazione santarcangiolese mette sul piatto 30mila euro, gli assessori Garattoni e Zangoli: “Risposte specifiche per alcune categorie di attività, in particolare nelle frazioni”

Mentre non si sono ancora riassorbiti gli effetti negativi della pandemia, l’incremento dei prezzi dell’energia e delle materie prime ha colpito pesantemente le imprese, in particolare le più piccole, anche sul territorio di Santarcangelo. Per sostenere il lavoro e l’imprenditoria del territorio, dopo i provvedimenti analoghi già attuati negli scorsi anni, l’Amministrazione comunale ha progettato, in collaborazione con le associazioni di categoria, un nuovo bando per sostenere le attività di vicinato e quelle delle frazioni. “Sia lo Stato che la Regione hanno messo in campo diverse misure a sostegno delle imprese durante e dopo la pandemia, alle quali l’Amministrazione comunale ha sempre aggiunto le proprie in modo da non creare sovrapposizioni”, spiegano gli assessori alle Attività economiche, Angela Garattoni, e alle Politiche per il lavoro, Emanuele Zangoli.
 
“Anche in questo caso abbiamo voluto sostenere le imprese maggiormente in sofferenza e che finora non hanno potuto beneficiare di altri contributi, ovvero le attività di vicinato e quelle situate nelle frazioni. Dopo gli sgravi per i pubblici esercizi e le attività di artigianato alimentare che utilizzano il suolo pubblico, con questo nuovo bando abbiamo lavorato per dare risposte specifiche ad altre categorie di imprese altrettanto importanti per il tessuto economico santarcangiolese, che si trovano a fronteggiare – concludono gli assessori – una fase di rinnovata criticità dopo quella causata dal Covid-19”.

 
In dettaglio, i contributi a fondo perduto sono destinati ad attività commerciali di vicinato, pubblici esercizi e artigianato alimentare situati in tutto il territorio – e particolarmente nelle frazioni – che non hanno usufruito delle misure di sostegno relative all’utilizzo del suolo pubblico. Le risorse stanziate dall’Amministrazione comunale ammontano complessivamente a 30mila euro, mentre i singoli contributi hanno un tetto massimo di 300 euro. Le domande potranno essere presentate dal 17 novembre al 9 dicembre utilizzando il modulo che sarà disponibile assieme al bando sul sito internet del Comune di Santarcangelo (www.comune.santarcangelo.rn.it). 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il comune lancia un nuovo bando a sostegno delle imprese

RiminiToday è in caricamento