Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Verucchio

Il consiglio comunale vara una manovra a carattere prevalentemente sociale da 100.000 euro

Si vanno a implementare i fondi di contributo sull'affitto e per la frequenza dei centri estivi, il sostegno all'handicap, il Piedibus, servizi scolastici e il progetto Valmarecchia Comunità Solidale

Contributi sugli affitti e per i centri estivi, Piedibus e accoglienza scolastica, il nuovo progetto “Valmarecchia Comunità Solidale”: è una manovra di carattere sociale articolata su più direttrici quella da circa 100.000 euro messa in essere con una serie di variazioni di bilancio presentate l’altra sera in consiglio comunale.
 
“Con 62.000 euro di trasferimenti urgenti di Protezione Civile andiamo a implementare il Fondo di Solidarietà a sostegno delle famiglie in stato di bisogno. La somma viene trasferita al Comune di Rimini per finanziare un unico bando per il sostegno sull’affitto delle famiglie in difficoltà che il Comune capoluogo fa a livello di Distretto Nord” ha esordito l’assessore al bilancio Roberto Sandon, mentre la sindaca Stefania Sabba è entrata nel merito aggiungendo: “Abbiamo una graduatoria di 75 situazioni bisognose di aiuto sul nostro territorio e a oggi si era riusciti a soddisfare 17 domande: con questo trasferimento arriveremo a 42, ma siamo fiduciosi di riuscire a chiudere il cerchio perché la Regione ha annunciato ulteriori contributi nei prossimi mesi”.

L’assessore prosegue quindi illustrando tutte le operazioni messe in essere. “24.268 euro del Decreto Sostegni Bis vengono così suddivisi: 4000 sono destinati a iniziative ludico-educative di street art per adolescenti, 10.268 a un nuovo capitolo di contributi alle famiglie per abbattere le rette di frequenza dei centri estivi e dare la possibilità a tutti gli 85 aventi diritto di usufruire di tale contributo (a oggi ne erano stati coperti 37 ) e altri 10.000 euro per acquisti per servizi educativi e giochi nei parchi” spiega, aggiungendo: “Con i risparmi ottenuti dal servizio refezione mensa venuto a meno nel periodo Covid, abbiamo predisposto una serie di variazioni urgenti: 8755 euro vengono utilizzati per un affidamento ponte del servizio di sostegno all’handicap in attesa della procedura di gara dell’Unione dei Comuni. 6261 euro sono destinati a integrare i capitoli di spesa per servizi quali il Piedibus per oltre 100 bambini, il pre e post scuola di 42 alunni alle Rodari e la sicurezza sullo Scuolabus. Sul 2022 è poi prevista un’altra variazione per il Piedibus finanziata con il fondo di riserva”.
 
Sabba chiosa con l’ultima manovra attuata per aderire a un progetto innovativo. “1500 euro del fondo di riserva sia del 2021 che del 2022 vengono utilizzati per finanziare la compartecipazione a “Valmarecchia Comunità Solidale”: si tratta di un nuovo progetto di socializzazione e sostegno che mira al contrasto delle solitudini involontarie specie della popolazione anziana e delle persone con disabilità e non autosufficienti residenti nei tre comuni della bassa valle e finalizzato all’avvicinamento e all’integrazione delle persone che risiedono lontane dai centri abitati”
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il consiglio comunale vara una manovra a carattere prevalentemente sociale da 100.000 euro

RiminiToday è in caricamento