Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca

Il continuo via vai di clienti fa cadere il pusher nella rete dei carabinieri

Le segnalazioni arrivate all'Arma hanno permesso di scoprire un fiorente giro di hashish messo in piedi da un riminese

E' stato il continuo via vai di clienti, segnalato ai carabinieri dai residenti insospettiti, a far cadere nella rete uno spacciatore di "fumo". Nella giornata di martedì, i mililati dell'Arma hanno iniziato a pattugliare la zona segnalata, nella prima periferia di Rimini, fino a quando è stato notato un 48enne riminese già noto alle forze dell'ordine. Fermato, la perquisizione è stata estesa anche all'abitazione dell'uomo e, qui, i carabinieri hanno trovato, nascosti in un mobile della camera da letto, 4 panetti di hashish per un totale di circa 400 grammi più altri due frammenti dello stesso stupefacente, per un perso di circa 30 grammi, e tutto il materiale per il confezionamento delle dosi che è valso al riminese le manette. Dopo una notte in camera di sicurezza, il 48enne è stato processato per direttissima. Il giudice, nel convalidare il femo, ha disposto la misura della custodia cautelare ai domiciliari in attesa della prossima udienza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il continuo via vai di clienti fa cadere il pusher nella rete dei carabinieri
RiminiToday è in caricamento