menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Covid si porta via Piero Bevitori lo storico patron dell'Altromondo

L'imprenditore si è spento all'età di 72 anni stroncato dall'epidemia, insieme a Guerrino Galli aveva rivoluzionato il mondo delle discoteche

Lutto nel mondo delle discoteche per la scomparsa di Piero Bevitori, stroncato dal Covid a 82 anni, storico imprenditore e patron di locali del calibro dell'Altromondo Studio's e del Geo Club di San Mauro Mare. Insieme al socio Guerrino Galli, e poi coi figli di quest'ultimo, aveva rivoluzionato la notte impostando il modello delle maxi discoteche e chiamando alla consolle i più celebri Dj oltre ad ospiti internazionali per performance dal vivo. I due soci avevano rilevato l'Altromondo di Rimini, inaugurato nel 1967 da Gilberto Amati, nel 1972 e nel corso degli anni si erano allargati col Confidential e Il Punto di Riccione. Punta di diamante, comunque, è sempre rimasto il locale sulla Ss16 dove oltre ai Dj erano saliti sul palco Ray Charles a James Brown, la Premiata Forneria Marconi con Fabrizio De Andrè al Banco del Mutuo Soccorso, The Creatures, i Rockets. E poi Fabri Fibra, Club Dogo, Gigi D’Agostino, Gabry Ponte. All’Altro Mondo Lucio Battisti aveva fatto esordire i Formula 3, con Alberto Radius.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Simona Ventura fa tappa anche in un famoso locale della Valmarecchia

Attualità

Verucchio, inaugurata dal sindaco una nuova pizzeria d'asporto

social

Cassoni riminesi, la ricetta per farli in casa

social

Rimini sotterranea tra misteri e curiosità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Video

    VIDEO | Tromba d'aria in mare

  • Alimentazione

    Dimagrire con la dieta del riso rosso

Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento