Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Il cugino vicino di "casa" corre troppo sulla via di ingresso e il parente spara col fucile

Un 51enne di Santarcangelo dovrà rispondere di minaccia aggravata ed esplosioni pericolose

Un 51enne di Santarcangelo dovrà rispondere dei reati di minaccia aggravata e di esplosioni pericolose. Stanotte i carabinieri della Stazione del borgo clementino sono intervenuti denunciando l'uomo. Tutto ha avuto inizio quando il 51enne ha sentito arrivare il cugino, vicino di casa, ad alta velocità sulla via di ingresso dell'abitazione. L'uomo non ci ha pensato due volte, è uscito di casa ed ha esploso in aria un colpo di fucile calibro 12, rientrando poi nella sua abitazione.

Immediata la richiesta d'aiuto ai carabinieri che hanno subito avuto chiaro il quadro della situazione. I militari, oltre ad aver denunciato il 51enne, hanno sequestrato tutte le sue armi e le munizioni.
L’attenzione del Comando Compagnia Carabinieri di Rimini rimane alta e costante sull’intera giurisdizione di competenza al fine di fornire una risposta concreta ed incisiva alle legittime pretese di legalità avanzate dai cittadini. Pertanto continueranno con assiduità i servizi di prevenzione e contrasto svolti dall’Arma dei Carabinieri, affiancando alla capillare perlustrazione del territorio una continua e attività info-investigativa, contattando la cittadinanza al fine di acquisire quante più notizie utili per prevenire il ripetersi dei reati ed assicurare alla giustizia gli autori di quelli già perpetrati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il cugino vicino di "casa" corre troppo sulla via di ingresso e il parente spara col fucile

RiminiToday è in caricamento