Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Il dottore Luigi Macori ucciso dal coronavirus, era ricoverato da un mese in ospedale

Il medico collaborava da circa trent'anni con la casa di cura Montanari di Morciano

Addio al dottore Luigi Macori, medico ematologo della Casa di cura Montanari di Morciano. Macori è spirato a 70 anni tra domenica notte nel reparto di Rianimazione dell'ospedale Infermi di Rimini, dove era ricoverato da circa un mese per coronavirus.

Macori collaborava dal 1990 con la casa di Cura Montanari dal 1990, che lo ricorda con queste parole: "È spirato nella notte il nostro caro dottore Luigi Macori. Gigi era un validissimo medico internista, riferimento da sempre della nostra struttura.
Un lutto che ci colpisce negli affetti. Il cordoglio di tutti noi della Casa di Cura Montanari alla famiglia". I colleghi gli hanno dedicato anche uno striscione fuori dalla struttura, dove hanno scritto parole di stima e affetto.

Muore il medico di famiglia Maurizio Bertaccini

L'Associazione medici di famiglia della Valconca nell'apprendere la scomparsa del collega esprime il suo cordoglio ai familiari ricordandone "la dedizione e l'impegno nel svolgere la sua professione. Luigi ci mancherai".

Anche il sindaco di Morciano Giorgio Ciotti lo ha ricordato con un messaggio sulla sua pagina facebook: “È venuto a mancare il dott. Luigi Macori, storico, benvoluto e stimato medico della Casa di Cura Montanari. Ai suoi congiunti e all’intero staff della Casa di Cura vanno le più sentite condoglianze mie personali e dell’intera amministrazione comunale”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il dottore Luigi Macori ucciso dal coronavirus, era ricoverato da un mese in ospedale

RiminiToday è in caricamento