Il DTM omaggia Marco Simoncelli: i bolidi a 4 ruote rombano per il campione scomparso

Un raduno estemporaneo che ha regalato tante emozioni a quanti si sono visti sfilare sulle strade di Riccione e Misano le auto da corsa

Una decisione estemporanea, presa all'ultimo minuto, ma che ha regalato tante emozioni agli appassionati dei motori. I piloti del DTM, impegnati al Misano World Circuit per il week end di gare, hanno voluto omaggiare Marco Simoncelli, il campione di MotoGp tragicamente scomparso, con un raduno fatto di rombi e adrenalina. Una sfilata delle supercar Mercedes, Audi e Bmw protagoniste del DTM che, lasciata momentaneamente la pista, hanno percorso le strade tra Riccione e Misano. Prima tappa nella Perla Verde, in Viale Ceccarini, angolo Via Milano di fronte al palco di Radio Deejay, con la carovana che si è poi mossa alla volta di Misano, in via Guglielmo Marconi angolo via dei Platani, nei pressi della Pizzeria Hokhey. Qui, come tutti sanno, ogni sera intorno alle 22.15 il titolare ‘Paolino’ accende una moto utilizzata da Marco Simoncelli. E’ un gesto simbolico che testimonia l’infinito affetto verso il ‘Sic’ e che ha colpito il circus DTM insieme al clima di accoglienza ricevuto nella Riders’ Land.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Abbiamo voluto far vivere l’adrenalina della pista ai turisti di Riccione e Misano. La parata è stata fantastica e l’omaggio a Marco Simoncelli era doveroso farlo in mezzo alla sua gente – ha commentato Gerhard Berger, a capo del DTM – Il Sic era un campione e un grande personaggio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si prendono gioco di polizia e quarantena: sesso a 3 in strada davanti al comando

  • "Quelle strane coincidenze", Wuhan e Codogno vicini alla fiera del Sigep

  • Ristoratore stroncato da un improvviso malore nella sua abitazione

  • "Se curva epidemiologica non si abbassa, entro le prossime 2 settimane servono ospedali da campo"

  • Lutto nella comunità di San Patrignano, si è spenta Maria Antonietta Muccioli

  • Diminuiscono i nuovi contagiati. Venturi: "Faccio il tifo per Rimini, ha preso misure draconiane che danno risultati"

Torna su
RiminiToday è in caricamento