Il fiuto del cane poliziotto non tradisce, pusher pizzicato sulla spiaggia

Arrestato dagli agenti uno straniero trovato in possesso di 15 grammi di marijuana

Un fiuto imbattibile quello del cane poliziotto che, nella serata di lunedì, ha incastrato uno spacciatore. Gli agenti della polizia di Stato, durante un controllo dell'arenile, all'altezza del Bagno 105 hanno notato un gruppetto di giovani e sono intervenuti per identificarli. Il poliziotto a quattrozampe ha immediatamente puntato un romeno 20enne che, perquisito, è stato trovato in possesso di un involucro con 15 grammi di marijuana che gli è valso le manette. Processato per direttissima martedì mattina, lo straniero è stato condannato a 6 mesi di reclusione con la sospensione della pena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • "Armato di pistola in piazza Ferrari", Pecci lancia l'allarme sulla sicurezza

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento