Cronaca

Il generale Angrisani in visita ai carabinieri della provincia di Rimini

Il Comandante della Legione Carabinieri Emilia-Romagna si è incontrato col Prefetto con il quale sono state svolte riflessioni sull’andamento della sicurezza del territorio

Nella giornata del13 agosto, il Comandante della Legione Carabinieri Emilia-Romagna, Generale di Brigata Davide Angrisani, ha fatto visita alle articolazioni del Comando Provinciale di Rimini per porgere il proprio saluto al personale dell’Arma impiegato nei servizi di controllo del territorio in questa impegnativa estate romagnola. Ad accompagnarlo il Comandante provinciale, Colonnello Mario La Mura.  L’alto ufficiale ha voluto esaltare il valore aggiunto della Arma Territoriale nella provincia di Rimini, ottenuto dalla sinergia di intenti profusa dalle singole individualità, nell’ambito di un costante “lavoro di squadra” orientato al controllo di un’area complessa, interessata da molteplici dinamiche di natura economica e criminale, centro nevralgico del turismo nazionale ed internazionale.
Il Generale Angrisani ha ribadito che la capillare presenza sul territorio ed il contatto con il cittadino, oggi come in passato, costituiscono i capisaldi per garantire la sicurezza.

A seguire è stato ricevuto dal Prefetto Giuseppe Forlenza, con il quale sono state svolte riflessioni sull’andamento della sicurezza nella provincia di Rimini e riaffermare la centralità del ruolo del Prefetto e del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica nelle strategie unitarie di indirizzo delle Forze di Polizia per il controllo del territorio. Successivamente il Generale Angrisani ha incontrato i sindaci rivieraschi, ai quali ha manifestato la vicinanza dell’Arma tutta, sia a livello centrale che regionale. Nella circostanza l’alto ufficiale ha sottolineato che Rimini è la provincia d’Italia alla quale è stato destinato il maggior numero di rinforzi estivi, dei quali ben 128 assegnati dal Comando Generale e 16 dal Comando Legionale, nel periodo che va da metà giugno ai primi di settembre.

I Sindaci, a fattor comune, hanno espresso gradimento per l’operato dell’Arma e per l’attenzione rivolta alla riviera e confermato la disponibilità delle rispettive amministrazioni e delle polizie locali per garantire un finale di stagione all’insegna del divertimento sicuro. 
Infine, in serata, sempre accompagnato dal Comandante provinciale e dai Comandanti delle Compagnie di Rimini e Riccione, ha ispezionato tutte le pattuglie impiegate nei servizi di controllo del territorio e di ordine pubblico, esprimendo vivo compiacimento per la professionalità, la dedizione e l’umanità dimostrata nell’assolvimento dei compiti istituzionali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il generale Angrisani in visita ai carabinieri della provincia di Rimini

RiminiToday è in caricamento