Il genitore è morto, lui continua ad usare il pass invalidi per parcheggiare più velocemente

Il tagliando era ancora in utilizzo al figlio nonostante la persona fosse deceduta da diverso tempo

Due agenti liberi dal servizio della Polizia Locale di Riccione, Misano e Coriano hanno sorpreso un automobilista ad utilizzare un pass disabili intestato ad una persona deceduta. Venerdì pomeriggio, ai due operatori del comando della Perla Verde, non è passata inosservata l'autorizzazione di colore arancio esposta sul cruscotto di un veicolo parcheggiato in piazzale Aldo Moro. Il contrassegno, scaduto nel 2017, è risultato intestato ad una persona residente a Misano Adriatico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il tagliando era ancora in utilizzo al figlio nonostante la persona fosse deceduta da diverso tempo. A seguito di ulteriori accertamenti del presidio di Misano Adriatico la persona era in possesso anche di un'altra autorizzazione scaduta nel 2005 e mai restituita agli uffici preposti. Il contrassegno può essere utilizzato su qualsiasi veicolo esponendolo in maniera ben visibile e in originale, purché la persona titolare sia presente e pertanto ne possa usufruire. Dalla Polizia Locale l'invito a segnalare chi abusa del contrassegno per disabili al numero 0541649444.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Il romagnolo ex fidanzato di Belen torna in tv tra i corteggiatori di "Uomini e Donne"

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento