rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Cronaca

Il gotha europeo della della chirurgia robotica riunito a Rimini

Sono presenti oltre cento professionisti provenienti da tutto il mondo per illustrare le nuove tecniche di chirurgia

E' stato presentato nella mattinata di giovedì il congresso europeo di chirurgia robotica, iniziato presso il Grand Hotel di Rimini e che continuerà fino al 17 settembre. Sono presenti oltre cento professionisti provenienti da tutto il mondo. I migliori chirurghi robotici di tutto il mondo si sono dati appuntamento a Rimini, nella suggestiva cornice del Grand Hotel, dove stanno discutendo e si stanno confrontando sulle più innovative tecniche chirurgiche, in particolare nelle discipline legate all'otorinolarigoiatria, ma non solo. Anfitrione dell'iniziativa, il professor Claudio Vicini, primario dell'Orl dell'ospedale Morgagni Pierantoni di Forlì e direttore del dipartimento "testa-collo" dell'intera Ausl romagna. E che stamane, in apertura dei lavori, insieme ai colleghi (e coautori) ha presentato un suo nuovo volume. Nel suo intervento il professor Vicini ha sottolineato che la tecnica robotica a Forlì è stata già oggetto di  21 opuscoli, 151 meeting ed è stata "certificata" da 8 accademie americane. Anche da questa eccellenza la scelta della Romagna e di Rimini, per il congresso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il gotha europeo della della chirurgia robotica riunito a Rimini

RiminiToday è in caricamento