Cronaca

Il liutaio riminese Mario Celli dona due violini ai musicisti del Lettimi

Il direttore dell’Istituto M° Alessandro Maffei ha ringraziato sentitamente il Maestro e si è impegnato affinché gli stumenti siano conservati e valorizzati in modo appropriato

Il Liutaio riminese Mario Celli ha recentemente donato due splendidi violini di sua creazione all'Istituto Superiore di Studi Musicali "G. Lettimi". Il Maestro Celli, con un gesto di grande sensibilità e generosità, ha voluto che presso l’Istituto della sua città fosse presente una testimonianza della sua arte liuteristica. Gli strumenti sono stati suonati in occasione della loro consegna dal M° Sciarretta e dal M° Colaci e hanno subito rivelato un suono molto personale, caldo e vibrante. I due preziosi strumenti vanno così ad arricchire la collezione dell’Istituto. Il direttore dell’Istituto M° Alessandro Maffei ha ringraziato sentitamente il Maestro e si è impegnato affinché i violini siano conservati e valorizzati in modo appropriato. Saranno affidati ad allievi meritevoli dei corsi superiori e presentati presto in eventi musicali pubblici della scuola.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il liutaio riminese Mario Celli dona due violini ai musicisti del Lettimi

RiminiToday è in caricamento