Cronaca

Il “Livio Minguzzi" 2018 dal Rotary Club Rimini è stato assegnato a Manlio Masini

Il prestigioso riconoscimento al giornalista, storico, autore di numerose pubblicazioni e direttore di “Ariminum"

Il “Livio Minguzzi" 2018 è stato assegnato a Manlio Masini, giornalista, storico, autore di numerose pubblicazioni e direttore di “Ariminum. Il premio, istituito dal Rotary Club Rimini nel 1985 per onorare la memoria del proprio socio fondatore, è attribuito annualmente a riminesi che si sono particolarmente distinti nel campo culturale, artistico, scientifico, sociale, economico e sportivo. Le motivazioni dell’importante riconoscimento conferito a Manlio Masini, «instancabile promotore di cultura», si riferiscono alla venticinquennale conduzione di “Ariminum”, bimestrale di storia, arte e cultura della provincia di Rimini, periodico ideato e fondato da lui stesso nel 1994 col supporto del Rotary. Stampato in 10.000 copie e distribuito gratuitamente agli abbonati del settimanale “ilPonte”, che ne è l’editore, “Ariminum”, con la sua lunga presenza sul territorio, si è guadagnato i galloni della credibilità da parte di tanti lettori, non pochi dei quali lo collezionano e ne ricercano i numeri arretrati.

La linea editoriale chiara e nello stesso tempo altamente documentata rende il periodico accessibile a tutti coloro che amano le proprie radici storiche e culturali. Nelle sue pagine, infatti, troviamo i saggi dei migliori studiosi e ricercatori locali: una équipe di intellettuali che crede nella rivista, unica e irripetibile nel panorama giornalistico riminese. “Ariminum” fu concepito come un dono, e tutt’ora lo è, che il Rotary Club Rimini offre ogni due mesi alla città; un dono come può esserlo il restauro di un quadro, la pulitura di un monumento, il progetto di un nuovo arredo urbano. Un dono particolarmente prezioso, perché entra nelle case e nel cuore dei riminesi. Tra gli insigniti del “Livio Minguzzi” troviamo Elio Morri (1986), Augusto Campana (1988), Pier Giorgio Pasini (1992), Antonio Paolucci (1994), Stefano Zamagni (1995), Carlo Alberto Rossi (1997), Sergio Zavoli (2000), René Gruau (2001), Italo Cucci (2004), Don Oreste Benzi (2006), Emilia Guarnieri Smurro (2007), Guido Zangheri (2014). Ai premiati viene conferita l'onorificenza rotariana del "Paul Harris Fellow" e Manlio Masini la riceverà giovedì sera, 3 maggio, al Grand Hotel di Rimini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il “Livio Minguzzi" 2018 dal Rotary Club Rimini è stato assegnato a Manlio Masini

RiminiToday è in caricamento