menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Metromare torna in funzione: ripartono i collegamenti tra Rimini e Riccione

Ha ripreso il servizio alle prime luci del mattino, dopo la pausa forzata a causa dell’emergenza Covid, il Metromare. Torna quindi disponibile il collegamento rapido tra i due principali poli turistici della Riviera

Ha ripreso il servizio alle prime luci del mattino, dopo la pausa forzata a causa dell’emergenza Covid, il Metromare. Torna quindi disponibile il collegamento rapido tra i due principali poli turistici della Riviera. Partenze ogni 20 minuti e 15 fermate intermedie, oltre ai due capolinea alle rispettive stazioni ferroviarie. Prime corse alle 6.30, ultime alle 2 di notte. La particolarità del Metromare, che lo rende un unicum, è la contemporanea presenza di vari elementi: la corsia dedicata per i bus, la trazione elettrica (disponibile dopo l’estate), la gestione programmata delle fermate.

Non esiste in Europa un sistema così congegnato, chiamato nel settore BRT, Bus Rapid Transit e che invece trova applicazione per lo più in Asia o in Sudamerica. I segnali di questi giorni testimoniano la grande attesa, anche degli operatori turistici, per l’efficienza e l’utilità del servizio che offre il Metromare, infrastruttura intorno alla quale costruire una mobilità innovativa sul territorio. Prime ore all’insegna del corretto utilizzo da parte dei clienti, sia alle fermate in attesa dell’arrivo dei mezzi, sia a bordo, dove sono ormai ben conosciute le attenzioni da avere in termini di distanze e utilizzo dei dispositivi di protezione con la mascherina sempre obbligatoria all’interno del tragitto e sui bus. A bordo sono presenti dispenser contenenti gel igienizzanti e le sedute precluse sono ben evidenziate. Imponente lo sforzo per garantire sicurezza col presidio di personale e l’utilizzo di telecamere (98 sul tragitto oltre a quelle sui bus).

I biglietti per il Metromare sono acquistabili negli esercizi che espongono il contrassegno bus tickets, nelle biglietterie Start Romagna e tramite le app dedicate Drop Ticket, My Cicero, Muver e Roger. Sono state installate due emettitrici elettroniche ai capolinea di Rimini e Riccione, che consentono di acquistare biglietti anche con carta di credito. Anche a bordo, con sovrapprezzo, sono presenti le emettitrici. Gliu autisti non effettuano vendita.  Il biglietto Rimini-Riccione costa 2,10 € e vale per 75 minuti. In caso di spostamenti entro l’area urbana di Rimini (Stazione FS - Miramare Airport), il costo è 1,50 € (75 minuti); se il viaggio avviene nell’area urbana di Riccione (Riccione Station-Miramare Station) il costo è 1,30 € (60 minuti). Sul Metromare sono validi gli abbonamenti che consentono lo spostamento fra le zone attraversate dal servizio. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Rimini usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rimini sotterranea tra misteri e curiosità

Attualità

Simona Ventura fa tappa anche in un famoso locale della Valmarecchia

social

Cassoni riminesi, la ricetta per farli in casa

Attualità

Ciak in Romagna, avanti con i casting per il film "Le proprietà dei metalli"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Speciale

    In fila alla cassa o sdraiati sul divano?

  • Cronaca

    Un videogame ambientato a Rimini coi personaggi della città

  • Video

    VIDEO | Tromba d'aria in mare

Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento