rotate-mobile
Cronaca

Il minimarket della droga tradito dal continuo viavai dei clienti

L'andirivieni di giovani in un condominio di Viserba ha insospettito gli investigatori della polizia Municipale, a finire in manette uno spacciatore 33enne

Il minimarket della droga era stato allestito in un appartamento di un condominio a Viserba e, a farlo smascherare e a portare all'arresto dello spacciatore, è stato il continuo viavai dei clienti. L'andirivieni di giovani, che si fermavano all'interno dello stabile solo per pochi minuti, ha insospettito gli investigatori della Squadra di Polizia giudiziaria della Municipale di Rimini che si sono così appostati davanti all'abitazione per capire cosa stesse succedendo. Convinti di trovarsi davanti a un giro di spaccio, nella serata di giovedì gli agenti si sono presentati alla porta dell'appartamento dove risiede un 33enne che, in un primo momento, ha negato di avere della droga in casa ma messo alle strette ha estratto dalla tasca dei jeans un pezzo di hashish dal peso di 59,14 grammi. E' scattata la perqusizione che ha permesso di trovare due involucri contenenti rispettivamente 28,7 e 13,55 grammi di quello che è poi risultato essere Mdma, in un borsello sono spuntate 44 dosi della stessa sostanza per un peso complessivo di 17,26 grammi, altre 7 pasticche di ecstasy, un involucro con 5,32 grammi di cocaina e 150 euro in contanti ritenuti il provento di spaccio oltre a tutto il kit per confezionare le dosi.

Nell'appartamento è stata trovata anche una ragazza 37enne, residente a Savio, che ha sua volta ha ammesso di avere altro stupefacente nella sua abitazione ravennate. Informati i carabinieri della Compagnia di Milano Marittima, la perquisizione della casa da parte dei militari dell'Arma ha dato esito positivo. Il minimarket della droga è costato le manette al 39enne che, nella mattinata di venerdì, è stato processato per direttissima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il minimarket della droga tradito dal continuo viavai dei clienti

RiminiToday è in caricamento