Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

Il ricordo di Gianni Indino: "Da barman dell'hotel Mediterraneo agli anni ruggenti del Lady Godiva fino alle discoteche della Riviera"

Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli, barman e organizzatore di tante iniziative, molto conosciuto nelle discoteche della Riviera e non solo. A ricordalo è Gianni Indino, presidente del Silb Emilia-Romagna, con il quale aveva collaborato in diverse occasioni. "E' stato barman all'hotel Mediterraneo con l'indimenticato Romeo Corazza - ricorda Indino - per poi passare, insieme a Mauro Varriale già direttore di Radio Sabbia e Diego Abatantuono, al Lady Godiva quando negli anni '80 il night era uno dei locali più affermati sulla costa romagnola. Avevamo lavorato assieme quando gli avevo affidato l'organizzazione del club degli espositori in fiera per conto di Philip Morris inoltre organizzava, su mio incarico la torre Malboro, a Imola. Su ogni piano organizzava il servizio di bar e ristorazione nelle giornate dei gran premi così come a Monza. Ha lavorato tanti anni al Peter Pan e al Fronte Mare, poi tante iniziative in giro per Italia. Negli ultimi tempi si era fermato era a Trieste, dove gestiva un ristorante e un hotel, e collaborava con il Musica di Tito Pinton e Cipriani. Sono stato un suo amico e sono certo che tutti coloro che lo hanno conosciuto pregheranno per lui e lo ricorderanno con tanto affetto. Ciao Giancarlo, riposa in pace".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento