Il Movimento 5 Stelle incontra il sindaco di Misano, Stefano Giannini

I grillini hanno consegnato due petizioniin cui chiedono che il progetto della Statale 16 sia rivisto e l'introduzione nello statuto comunale dell'istituto del referendum propositivo senza quorum di validità

Il sindaco di Misano, Stefano Giannini, ha incontrato questa mattina  gli esponenti locali del Movimento 5 stelle che gli hanno consegnato due petizioni: la prima (con 478 firme)  in cui chiede che il progetto della Statale 16 sia rivisto prevedendo il proseguimento fino ai Comuni di Cattolica e San Giovanni, aprendo un tavolo di lavoro che coinvolga tutti i Comuni interessati; la seconda (173 firme) che chiede l'introduzione nello statuto comunale dell'istituto del referendum propositivo senza quorum di validità. Sul primo punto, la SS16, Il Sindaco Giannini ha riassunto il lavoro fatto dalla sua Amministrazione, con l'appoggio di tutte le componenti del Consiglio Comunale, per proporre un tracciato alternativo, rispetto a quello precedentemente deciso, più funzionale al sistema di viabilità della parte sud della Provincia, che prevedesse il proseguimento della statale fino in prossimità del casello autostradale di Cattolica e che fosse così in grado di intercettare e fluidificare anche i flussi di traffico provenienti dalla Valconca e dalla zona artigianale di San Giovanni Marignano, attualmente costretti nell'imbuto costituito dalla provinciale saludecese.  Il Sindaco ha ricordato che questa impostazione del Comune di Misano, ritenuta meritevole di attenzione sia dal Ministero delle Infrastrutture che dalla Regione, ha costretto l'ANAS a rivedere la progettazione definitiva del tratto finale della variante alla SS 16, per la quale si attendono ora gli sviluppi. 

Giannini ha sottolineato che l'iniziativa potrà avere successo se si riuscirà a coinvolgere l'opinione pubblica dei due Comuni confinanti sulla bontà della proposta del comune di Misano anche per i loro territori, sollecitando il Movimento 5 Stelle a svolgere la raccolta di firme a sostegno della proposta anche nei due Comuni di Cattolica e San Giovanni Marignano. Infine il Sindaco ha confermato che nelle prossime settimane sarà attivata la Conferenza dei servizi in Provincia, finalizzata alla realizzazione da parte di Società Autostrade, intanto, della bretella da via Tavoleto a Villaggio Argentina, al casello di Riccione, mentre Santamonica Spa realizzerà nei prossimi mesi la strada tra le mura dell'autodromo e l'Autostrada di congiunzione tra la Via del Carro e la Via TavoletoSulla seconda petizione, quella del Referendum propositivo, il Sindaco ha ritenuto che la modifica di Statuto, più correttamente, dovrà essere affrontata nella prossima legislatura.  

––––––––––––––––––––––––––––––––––––

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento