Cronaca Riccione

Il Museo del Territorio entra al liceo Volta-Fellini

Con il progetto regionale ‘Io amo i beni culturali’ dei totem multimediali racconteranno i siti storici di Riccione

E’ stato presentato nell’aula magna del Liceo Volta - Fellini il progetto finanziato dalla Regione Emilia Romagna ‘Io amo i beni culturali’ in cui il Museo del Territorio L. Ghirotti è risultato tra i vincitori. Il progetto dal titolo “ Valorizzazione del patrimonio culturale riccionese con progetto collaborativo MEET” coinvolge, oltre al Liceo Artistico Fellini, il corso di laurea in Design dell’Università di San Marino e consiste nella istallazione di totem multimediali con l’obiettivo di raccontare in modo coinvolgente e piacevole le origini storiche di Riccione attraverso alcuni siti e luoghi che ne hanno caratterizzato e determinato l’espansione nel tempo. Con docenti e ricercatori dell’università di San Marino il responsabile del Museo del Territorio Andrea Tirincanti ha presentato agli studenti una mappa dei diversi siti di interesse storico/archeologico sui quali investire e andare a collocare le nuove istallazioni multimediali a partire dal Castello degli Agolanti, il porto con l’imbarcazione Saviolina e l’area archeologica del sito della Farmacia comunale di San Lorenzo in Strada. Prevista nel breve periodo la partecipazione degli alunni delle scuole primarie e secondarie.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Museo del Territorio entra al liceo Volta-Fellini
RiminiToday è in caricamento