Il numero di corsa di Nicky Hayden sarà ritirato dalle gare

La Dorna ha annunciato che il 69 non comparirà più sulla livrea delle due ruote impegnate nel Motomondiale

In onore del grande Nicky Hayden, scomparso nel 2017 dopo un drammatico incidente stradale sulle strade di Misano Adriatico, il numero 69 sarà ritirato dal Grand Prix Racing al Red Bull Grand Prix of Americas ad Austin, in Texas. "Kentucky Kid" ebbe una carriera impressionante che lo ha visto lasciare un segno indelebile nello sport e nel paddock. I primi successi di Hayden arrivarono nel 2003 quando conquistò il podio come esordiente e nel 2005 vinse il suo primo Gran Premio. Questo ha creato un trampolino di lancio perfetto per la stagione successiva e ha messo insieme una campagna impressionante per diventare campione del mondo MotoGP nel 2006, conquistando la corona nel finale di stagione. Nonostante i numerosi successi, Hayden non ha mai perso la sua miscela unica di etica del lavoro, umiltà e talento sia nella vita privata che quella pubblica. Il pilota americano è stato una pietra angolare del paddock fino alla sua partenza alla fine del 2015, anno in cui cui è stato nominato MotoGP Legend. Adesso il numero 69 rimarrà per sempre il numero del "Kentucky Kid".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La tragedia di Nicky Hayden

"E' un grande onore per il Nicky's # 69 essere ritirato ad Austin - ha dichiarato il padre di Hayden, Earl. - È molto appropriato che questo avvenga nella gara degli Stati Uniti dato che questa tappa ha avuto un grande significato per Nicky. Per me in particolare questo sarà un evento molto speciale perché il #69 era il mio numero quando a mia volta correvo ed ero molto orgoglioso di vedere Nicky correre con lo stesso numero sulle sue moto per tutta la sua carriera. Da tutta la mia famiglia vorrei fare un ringraziamento speciale a Dorna per aver onorato Nicky in questo modo speciale insieme ai molti altri gesti che hanno fatto per supportarci nei momenti difficili". "Sono orgoglioso di annunciare che il numero 69 sarà ritirato dalle gare di Grand Prix - ha aggiunto Carmelo Ezpeleta, CEO di Dorna Sports. - Nicky Hayden è stato uno dei maggiori punti di forza di questo paddock e un fantastico esempio di pilota sia in pista che fuori. Mi fa molto piacere onorare ancora una volta la sua eredità e garantire che il numero 69 resti sinonimo di una leggenda e di un Campione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

  • Test sierologico gratuito, ecco le farmacie della provincia di Rimini che aderiscono

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento