Il nuovo lungomare di Bellaria al centro di un incontro con i cittadini

Il sindaco Giorgetti: "Il waterfront è solo uno degli interventi strutturali e infrastrutturali che abbiamo in mente ed a cui stiamo lavorando per la città"

Giovedì 1^ ottobre, alle 20.30 presso il Palazzo del Turismo, si terrà un incontro pubblico dedicato al nuovo asse pedonale in prosecuzione di viale Colombo: l’attesa e importante innovazione del waterfront che consegnerà un lungomare vero e di pregio alla zona Nord di Bellaria Igea Marina. L’incontro si terrà nella sala al primo piano della struttura di via Leonardo da Vinci, ad ingresso libero ma contingentato fino a esaurimento posti, nel rispetto delle vigenti misure anti Covid-19; un appuntamento che sarà comunque possibile seguire live sulla pagina Facebook ufficiale del Comune di Bellaria Igea Marina.
 
“Il nuovo lungomare di Bellaria è un’opera chiave, ma è comunque solo uno degli interventi strutturali e infrastrutturali che abbiamo in mente ed a cui stiamo lavorando per la Bellaria Igea Marina del futuro secondo una visione organica. Si tratta della prima traccia di una rigenerazione urbana che, nelle nostre intenzioni, vuole connotare per la città un nuovo modo di interfacciarsi con il suo waterfront: l’impatto sotto il profilo estetico e funzionale sarà notevole, ma in generale è l’esperienza turistica e balneare lungo oltre un chilometro del nostro territorio che cambierà positivamente”, spiega il Sindaco Filippo Giorgetti, il quale interverrà giovedì sera al Palazzo del Turismo con una rappresentanza della Giunta. Insieme a loro, l’Arch. Davide Agostini, a cui l’Amministrazione ha ufficialmente affidato la parte progettuale nel marzo scorso. “Una figura al primo incarico qui a Bellaria Igea Marina”, sottolinea il primo cittadino, “giovane e preparata, così come il gruppo di tecnici che egli coordina.”
 
“Protagonisti della trasformazione urbana che arriverà sino alla zona Cagnona”, aggiunge poi il Sindaco, “saranno non solo l’ente comunale, ma anche gli operatori turistici ed i ‘frontisti’ che presto vedranno le proprie strutture affacciarsi su una realtà urbana rigenerata e realizzata secondo criteri ambientali e paesaggistici di qualità.” L’investimento previsto per il nuovo asse pedonale in prosecuzione di viale Colombo sfiora i 4.000.000 euro: di questi, 2.150.000 euro coperti dall’ingente contributo con cui la Regione Emilia Romagna ha premiato il progetto bellariese. Un’opera la cui realizzazione è prevista in due tranche, la prima delle quali verrà ultimata entro l’estate 2021; ulteriori dettagli saranno illustrati alla cittadinanza nella serata di giovedì.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento