Cronaca Riccione

Il Parco della Resistenza si accende nei lunedì di luglio tra musica, animazione e aperitivi con “MoonDay Apericolor”

Nel parco illuminato da giochi di luci, mercatini artigianali e aperitivi, con la collaborazione di attività locali in punti ristori disseminati nel verde, sarà possibile vivere il parco dal tramonto a sera

L’estate di Riccione si vive anche nei parchi. Musica, spettacoli, aperitivi animeranno la città per tutto il periodo estivo. La straordinaria vitalità degli operatori della città accompagnata e sostenuta dall’amministrazione si ripercuote non solo nella fascia prettamente turistica a mare della ferrovia ma anche nelle principali aree verdi del territorio. Al Parco della Resistenza tutti i lunedì del mese di luglio a partire dal 5 luglio, dopo un anno di sosta forzata causa Covid, torna l’iniziativa del Comitato Parco Sport Village denominata “MoonDay Apericolor. Saranno i colori a contraddistinguere le serate dalle 18.00 alle 24.00 con musiche d’atmosfera e food&drink.

Nel parco illuminato da giochi di luci, mercatini artigianali e aperitivi, con la collaborazione di attività locali in punti ristori disseminati nel verde, sarà possibile vivere il parco dal tramonto a sera. Semplice raggiungere il parco per riccionesi e turisti. In bicicletta attraverso i collegamenti ciclabili, a piedi con l’opportunità di scoprire anche le vie meno turistiche e con il servizio del trenino estivo che porta direttamente al parco. “Questo evento -spiegano gli organizzatori - vuol far vivere in tranquillità e piacevolezza la natura ed il contesto del luogo grazie all’effetto magico della sera. Abbiamo pensato non solo a ristori colorati ma anche a collaborazioni, oltre che con il mondo musicale tra djset e musica di diversi generi, allo sport rivolto anche ai più piccoli, come il volley, il baseball e il surf”.

“Sono convito che questa sarà una bella estate - dichiara l’assessore al turismo Stefano Caldari – dove Riccione, nel rispetto della normativa anti Covid, avrà una ripartenza stabile e, speriamo, definitiva con tante occasioni di socializzazione. Con gli eventi all’aria aperta, come questo che coinvolge dopo la sua prima esperienza nel 2019 il Parco della Resistenza e il Comitato del Parco, la stagione sarà costellata da moltissimi eventi di cultura, spettacolo e intrattenimento. Il dinamismo dei privati è sotto gli occhi di tutti, a dimostrazione che se da parte del pubblico c’è l’ascolto e l’accoglimento di proposte valide per la città, allora la strada è spianata per dare ai turisti svago e opportunità di vivere la vacanza con il sorriso”   

“Il Parco della Resistenza si presta a diventare un polmone verde sempre più vissuto dal pubblico in ogni stagione. Un ambiente flessibile e riqualificato – afferma l’assessore all’ambiente e lavori pubblici Lea Ermeti - monitorato costantemente con iniziative nuove e di valorizzazione dell’ambiente. A breve verrà creata un’area fitness dove praticare sport all’aria aperta a corpo libero o in allenamento su attrezzi ginnici. Una opportunità ulteriore per vivere quest’area verde della città dopo aver dato il via libera alla apertura di un chiosco ristoro, e risolto con interventi mirati le problematiche dei laghetti dovute ad un impoverimento della falda acquifera. La stessa implementazione dei giochi per bambini, inclusi i diversamente abili, rientra nella logica di far vivere i parchi riqualificati in maniera sempre più ampia”.

Monday 2021 – Apericolor si svolgerà nelle serate del 5,12,19, 26 luglio 2021 con il nuovo Chalet del Parco della Resistenza, Salumarina, Kiosquito46 e DQM (Da Quei Matti). Ad intrattenere gli ospiti il dj set di Franz Basile, i musicisti si alterneranno tra Massimiliano Rocchetta, il Mirò Saxophine Quartet, i DarmaMusic ed Musica Desnuda. Nell’ultima serata flash mob organizzato da Astri Summer Academy.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Parco della Resistenza si accende nei lunedì di luglio tra musica, animazione e aperitivi con “MoonDay Apericolor”

RiminiToday è in caricamento