menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il prefetto Forlenza in visita a San Leo incontra il sindaco e visita la Pala attribuita a Botticelli

Tra i temi di confronto anche la necessità di installare impianti di videosorveglianza per il controllo del territorio e l'agevolazione di comitati di controllo del vicinato

Il prefetto di Rimini, Giuseppe Forlenza, è stato in visita venerdì a San Leo. Per l'occasione il neo prefetto ha incontrato il sindaco, Leonardo Bindi e i rappresentanti della Giunta che l'hanno accompagnato in visita nel borgo e nella Fortezza. Durante l'incontro con gli amministratori sono stati affrontati diversi temi fondamentali per il Comune di San Leo. Tra questi la necessità di installare impianti di videosorveglianza per il controllo del territorio della Valmarecchia e l'agevolazione di comitati di controllo del vicinato. Si è parlato inoltre della difficoltà dei piccoli comuni a reperire risorse per regolarizzare le piante organiche ad oggi sottodimensionate degli enti.  “Una rimodulazione degli enti di secondo livello, che andrebbero rivisti ed aggiornati” – ha detto il Sindaco di San Leo. A conclusione dell'incontro si sono trattati altri temi importanti, come il dissesto idrogeologico e la sicurezza stradale. Il prefetto Forlenza ha inoltre assistito in serata al concerto di musica classica tenutosi al Palazzo Mediceo e ha fatto visita alla Pala di San Leo attribuita dalla studiosa Annalisa Di Maria a Sandro Botticelli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Ritenzione idrica: come eliminarla in poche mosse

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento