Il progetto Lettura della Biblioteca si allarga ai bimbi delle scuole e ai nonni di Casa Pullè

Un percorso di avvicinamento al piacere della lettura e alla promozione dei rapporti interpersonali nell’ambito dello sviluppo cognitivo ed emotivo

Il progetto lettura organizzato dalla Biblioteca Comunale quest’anno, a partire da novembre, si estende ai bambini delle scuole paritarie e ai nonni della Casa Residenza per anziani Felice Pullè. Un percorso di avvicinamento al piacere della lettura e alla promozione dei rapporti interpersonali nell’ambito dello sviluppo cognitivo ed emotivo che, lo scorso anno, ha coinvolto 550 piccoli delle scuole comunali dell’infanzia, 620 delle primarie e 140 delle scuole secondarie di primo grado per un totale di oltre 1300 ragazzi. Fino a maggio 2017 il progetto sarà dunque articolato nelle: letture animate con “La musica delle storie” rivolte alle scuole dell’infanzia e alle classi prime e seconde delle scuole primarie e che coinvolgerò 700 bambini; gara di lettura “Avventure in biblioteca” rivolta a 27 classi terze e quarte delle scuole primarie; un percorso bibliografico “Creature selvagge” per i ragazzi delle classi prime delle scuole secondarie di primo grado, per 14 classi complessive rispetto alle 6 degli anni precedenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In particolare per stimolare maggiormente questa fascia di studenti più grandi, il progetto di lettura si concluderà con il coinvolgimento di un autore di testi per ragazzi in modo da incoraggiare il confronto e  il dialogo, oltre la curiosità attraverso domande e rappresentazioni. Parallelamente riprenderà quest’anno un nuovo corso di formazione per i lettori volontari, con cadenza di due giornate a settimana, che già collaborano con la Biblioteca, Casa Pullè, lo Scaramaz Cafè e il Comitato Riccione Paese nell’organizzazione di iniziative di promozione della lettura. Anche gli anziani della Residenza Pullè verranno coinvolti  dal progetto di lettura con racconti e storie rivolte a questa particolare fascia d’età.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

  • Un locale del Riminese tra i migliori bar d'Italia premiati dal Gambero Rosso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento