Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Il quartiere fieristico di Rimini si amplia: già pronti alcuni nuovi padiglioni

Una parte dei fabbricati consegnata in anticipo e sarà utilizzabile fin dalla prossima settimana da Riminiwellness

Procede nel pieno rispetto del cronoprogramma l’ampliamento padiglioni nel quartiere fieristico di Rimini. Dopo il primo step, conclusosi in tempo per usufruire degli spazi già a Sigep 2017, nello scorso gennaio, a luglio si chiuderà il secondo, addirittura con una parte dei fabbricati consegnata in anticipo e che sarà utilizzabile fin dalla prossima settimana da Riminiwellness (1-4 giugno). Subito dopo, via ai lavori per la terza e ultima tappa del cantiere, che vedrà la conclusione dei lavori e l'apertura di tutti i padiglioni ampliati a SIGEP 2018. In pratica, a fine luglio, la superficie lorda espositiva del quartiere salirà, dagli iniziali 113.000 metri quadri, a 123.000.

E al termine del terzo e ultimo intervento, il quartiere fieristico riminese di Italian Exhibition Group, la società nata dall’integrazione tra Rimini Fiera e Fiera di Vicenza, arriverà a una superficie di 129.000 metri quadri, la dimensione con la quale ospiterà appunto SIGEP 2018, dal 20 al 24 gennaio, e le successive manifestazioni. Il cantiere, avviatosi a giugno 2016, interessa dodici padiglioni di collegamento, con un investimento di 21,5 milioni di euro. “Al termine dei lavori – commenta il presidente di IEG, Lorenzo Cagnoni - il quartiere fieristico riminese garantirà ulteriori opportunità di utilizzo, mantenendo un rapporto fra aree servizi e spazi espositivi che rispetta i più elevati standard mondiali”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il quartiere fieristico di Rimini si amplia: già pronti alcuni nuovi padiglioni

RiminiToday è in caricamento