Il ristorante Trampolines di Riccione devolve 10mila euro

Il Ristorante Trampolines sul lungomare di Riccione, come preannunciato qualche giorno fa dal suo titolare Orfeo Scarponi, devolverà l’intero incasso della giornata di giovedì per sostenere il Progetto “Scuole aperte a Finale Emilia”

Il Ristorante Trampolines sul lungomare di Riccione, come preannunciato qualche giorno fa dal suo titolare Orfeo Scarponi, devolverà l’intero incasso della giornata di giovedì per sostenere il Progetto “Scuole aperte a Finale Emilia”. L’incasso della giornata ammonta a  9.595,41 euro. L’importo, arrotondato a diecimila euro dallo stesso titolare, verrà versato sul conto bancario su cui l’amministrazione comunale farà confluire tutti i proventi delle iniziative già programmate o in via di definizione.

Come si ricorderà, il progetto “Scuole aperte a Finale Emilia” è stato presentato lo scorso mercoledì in Municipio dal sindaco Massimo Pironi e dal responsabile del Servizio comunale di protezione civile Riziero Santi. L’iniziativa è sostenuta dall’amministrazione comunale e da un numero sempre crescente di associazioni cittadine e soggetti privati. Tutti i fondi raccolti verranno consegnati personalmente al sindaco di Finale Emilia Fernando Ferioli per realizzare i progetti di realizzazione di aule scolastiche provvisorie in attesa della ricostruzione o ristrutturazione degli edifici scolastici danneggiati dal terremoto del 20 maggio scorso

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento