Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Santarcangelo di Romagna

Il saluto del sindaco Alice Parma alla dirigente scolastica in pensione da settembre

Classe 1954, laureata in storia nel 1981, Maria Rosa Pasini è stata dapprima direttrice del primo circolo didattico di Santarcangelo per poi diventare dirigente scolastico dell’istituto Molari nel 2016

Ieri mattina (venerdì 27 agosto) la sindaca Alice Parma e l’assessora ai Servizi scolastici ed educativi Angela Garattoni hanno salutato la dirigente scolastica dell’istituto Einaudi Molari Maria Rosa Pasini, in pensione da settembre.

Classe 1954, laureata in storia nel 1981, Maria Rosa Pasini è stata dapprima direttrice del primo circolo didattico di Santarcangelo per poi diventare dirigente scolastico dell’istituto Molari nel 2016. “Grazie alla collaborazione e alla disponibilità della preside Pasini – ha afferma la sindaca Alice Parma – nel corso di questi anni l’Amministrazione comunale e la scuola hanno realizzato innumerevoli progetti, preziosi sia per lo sviluppo personale e professionale di ragazze e ragazze, sia per la città di Santarcangelo: da quelli legati alla partecipazione e alla cittadinanza attiva a quelli per l’inserimento nel mondo del lavoro, dai percorsi sulla memoria a quelli sull’attualità, fino ai progetti legati al turismo inclusivo”.

Nell’ambito di questo consolidato legame di collaborazione, proprio questa mattina la sindaca Alice Parma e la dirigente Maria Rosa Pasini hanno firmato la convenzione per il progetto “Incubatore start up: dall’idea all’impresa” del quale fanno parte anche la Fondazione Francolini Franceschi e la società Zona Moka. Nato nell’ambito di un patto di comunità – che impegna Amministrazione comunale e istituto scolastico alla realizzazione sinergica di attività utili agli studenti e alla città rafforzando le alleanze educative, civili e sociali – il progetto nasce con l’obiettivo di realizzare un’alternanza tra le attività scolastiche e quelle imprenditoriali, per costruire e coltivare le competenze necessarie per la creazione di start up e di legami con le realtà imprenditoriali del territorio.
I fondi messi a disposizione per il progetto dai quattro sottoscrittori della convenzione ammontano a 46mila euro nel triennio 2021/2023: Amministrazione comunale (21mila euro), Fondazione Francolini Franceschi (15mila euro), istituto Einaudi Molari (10mila euro). La società Zona Moka metterà invece a disposizione, a titolo gratuito o a prezzi concorrenziali, attività formative e spazi utili alla realizzazione dei progetti dei ragazzi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il saluto del sindaco Alice Parma alla dirigente scolastica in pensione da settembre

RiminiToday è in caricamento