Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Santarcangelo di Romagna

Il saluto di fine anno scolastico dell’Amministrazione comunale di Santarcengelo

Il sindaco Parma, la vice Fussi e l’assessore Garattoni in visita alle primarie di Sant’Ermete, San Vito e San Bartolo

Amministratrici comunali in visita in alcune scuole di Santarcangelo. Fra la giornata di ieri (lunedì 31 maggio) e quella di oggi (martedì 1° giugno), il sindaco Alice Parma, la vice Pamela Fussi e l’assessore alla Scuola e ai servizi educativi Angela Garattoni, hanno portato il saluto di fine anno scolastico dell’Amministrazione comunale ad alunni, docenti e personale scolastico delle scuole elementari Fratelli Cervi di Sant’Ermete, Ricci di San Vito e Marino della Pasqua di San Bartolo. L’occasione è servita anche per fare il punto su a una serie di lavori programmati dal Comune negli ultimi anni e su alcuni interventi portati a termine per migliorare la funzionalità delle strutture scolastiche in termini anti-contagio.
 
“Con le aule per la didattica all’aperto e gli interventi per migliorare gli spazi esterni – afferma il vice sindaco Fussi – la funzionalità dei plessi scolastici è migliorata notevolmente. In particolare alla Fratelli Cervi, oltre a un miglioramento generale dell’accessibilità dell’edificio e alla sistemazione del cortile esterno, oggi maggiormente fruibile grazie alla pavimentazione in prato sintetico e alla sostituzione della recinzione di confine, le nuove finestre con apertura a vasistas consentono di aumentare lo spazio utilizzabile all’interno delle aule. Inoltre, due aule del plesso scolastico sono state adibite rispettivamente a biblioteca scolastica e aula digitale, con 25 computer a disposizione degli alunni. Interventi – aggiunge la vice sindaca – che per la maggior parte rientrano sia nel progetto del bilancio partecipato proposto da genitori insegnanti e alunni, sia nell’esperienza del percorso partecipato CitAbility”.
 
“Con le aule esterne completate di recente ampliamo le possibilità per la didattica outdoor, che si potrà svolgere anche durante i centri estivi come previsto per la primaria Giovanni XXIII a San Martino dei Mulini, dove una struttura analoga è stata completata in precedenza”, afferma l’assessore Garattoni. “Gli interventi portati a termine aumentano la qualità delle nostre strutture scolastiche: come per la primaria di Sant’Ermete, anche alla Ricci di San Vito e alla Marino della Pasqua di San Bartolo si potranno tenere lezioni all’aperto, dando la possibilità ai ragazzi di sperimentare nuovi spazi di apprendimento”. Nuovi accessi e nuovi camminamenti sono inoltre stati realizzati alla scuola elementare Ricci di San Vito e alle scuole dell’infanzia Margherita e Flora, sempre in un’ottica di favorire il distanziamento al momento dell’ingresso e dell’uscita degli alunni.
 

“Abbiamo voluto portare il saluto di fine anno scolastico in queste tre scuole, che simbolicamente rappresentano tutte le scuole del nostro territorio, per testimoniare la vicinanza dell’Amministrazione comunale ai ragazzi, alle famiglie, ai docenti e a tutto il personale della scuola al termine di un anno scolastico complesso come non mai”, afferma il sindaco Alice Parma. “A tutti va il nostro ringraziamento per aver affrontato con abnegazione e professionalità le situazioni più difficili causate dalla pandemia, nella speranza che il nuovo anno scolastico possa svolgersi regolarmente e con una ritrovata serenità. L’Amministrazione comunale – conclude il sindaco – continuerà a investire importanti risorse economiche per migliorare le nostre strutture scolastiche, attingendo sia ai contributi dello Stato e della Regione sia stanziando fondi propri attraverso il bilancio del Comune”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il saluto di fine anno scolastico dell’Amministrazione comunale di Santarcengelo

RiminiToday è in caricamento