Il sindaco di Lampedusa ospite delle giornate del Pio Manzù

Giusi Nicolini, tra i protagonisti della 44/a edizione delle giornate di studio che si svolgeranno a Rimini il 26 e 27 ottobre e che avranno come titolo "La Palma e l'Abete. Dialoghi interculturali fra Europa e Mondo Arabo: i comuni obiettivi per il reciproco sviluppo"

Ci sarà anche il sindaco di Lampedusa, Giusi Nicolini, tra i protagonisti della 44/a edizione delle "Giornate di Studio Pio Manzù" che si svolgeranno a Rimini il 26 e 27 ottobre e che avranno come titolo 'La Palma e l'Abete. Dialoghi interculturali fra Europa e Mondo Arabo: i comuni obiettivi per il reciproco sviluppo'. ''Da sempre - si legge in una nota - il Centro Pio Manzù è il punto di riferimento italiano per il dialogo fra l'Europa e il Mondo Arabo e in questi giorni delicatissimi, nei quali spira, ancora una volta vento di guerra, il Centro si interroga su quali azioni concrete si possano mettere in campo sin da subito, per proseguire nel cammino di pace, ma anche per raccontare due mondi, quello della palma e quello dell'abete che dal dialogo degli ultimi anni stanno nuovamente passando allo scontro''.

Le giornate riminesi si apriranno sabato 26 ottobre con due tavole rotonde, la prima, al mattino dal titolo 'Dignità e contributo della cultura araba nel dialogo con l'Occidente' e la seconda, nel pomeriggio, dal titolo 'L'anello sostenibile di un nuovo approccio tra Europa e Paesi Arabi' Domenica 27, invece, verranno consegnate le onorificenze dello Stato italiano attribuite dal Comitato scientifico internazionale. Tra gli ospiti delle giornate riminesi, oltre al sindaco di Lampedusa - il cui intervento è atteso domenica 27 - il Premio Nobel per la chimica, Mario Jose Molina; l'arcivescovo Dominique Mamberti, segretario per i rapporti della Santa Sede con gli stati; il direttore della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, Lucio Battistotti; l'Alto Rappresentante delle Nazioni Unite per l'Alleanza delle Civiltà, Nassir Abdulaziz Al-Nasser; il Capo della Missione della Lega degli Stati Arabi a Roma, Ghanim Taha Al Shibli, l'islamista, Abdelwahab Meddeb.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento