menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il sindaco Gnassi al suo successore: "Va tenuta la barra sul cambiamento, i riminesi ne sono orgogliosi"

Il sindaco: "Abbiamo vinto la causa fatta da Coopsette per la mancata realizzazione di un mega hotel, le scelte hanno dei costi e si deve essere disposti a rischiare"

Invece dei grattacieli l'amministrazione Gnassi a Rimini ha puntato su una "rivoluzione verde" su cui "tenere la barra". E piazzale Kennedy, dove poteva nascere un mega albergo, diventa il simbolo del Parco del mare, del waterfront rinnovato puntando su sostenibilità e benessere. Lunedì la giunta aggiorna la stampa sul progetto, ma l'incontro è anche occasione per riflettere su come sia cambiata la città. "Sono a fine mandato e Rimini è orgogliosa della traiettoria che ha imboccato", manda a dire anche al suo successore il primo cittadino Andrea Gnassi.

La rivoluzione green del lungomare: i progetti, lavori e tempistica

In merito restano due i nomi più gettonati per il Partito democratico: Emma Petitti, presidente dell'assise regionale e Jamil Sadeghoolvaad, assessore per i due mandati, che annuncia per giovedi' prossimo 28 gennaio in diretta sui social "alcune cose importanti", senza sbilanciarsi ulteriormente.

"Non abbiamo mai usato la parola negazione o rottamazione", aggiunge Gnassi rispondendo alle domande dei giornalisti e sottolineando che "non si tratta di togliere sassolini, ma di metterli e mettiamo in fila quelli di Rodari". Il primo cittadino ricorda che "nel 2011 abbiamo avuto il coraggio di dire, come nelle famiglie, che era il momento di cambiare e lo abbiamo fatto. Parlavamo di rivoluzione e una realtà. Due mesi fa, ricorda, "l'amministrazione ha vinto la causa fatta da Coopsette" per la mancata realizzazione di un mega hotel. "Le scelte hanno dei costi e si deve essere anche disposti a rischiare. Farlo per il bene della città -  conclude - è un bel segnale". Regnano paura e incertezza, per i vaccini, le varianti, la terza ondata, il governo, "attraversiamo questo tempo così e i riminesi mettono nella paura l'orgoglio per la loro città che cambia". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Arco d’Augusto, storia di uno dei simboli di Rimini

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Impennata di nuovi positivi, il riminese verso quota 300

  • Cronaca

    A San Marino partita la vaccinazione Covid con lo Sputnik V

  • Cronaca

    Blitz nell'ex nuova Questura, trovati a bivaccare negli stanzoni abbandonati

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento