Il Sindaco Gnassi incontra gli studenti del “Marco Polo” per parlare di turismo

Il primo cittadino ha spiegato le sfide della città come il Parco del Mare, la riqualificazione del centro storico, il Museo Fellini e l’innovazione del sistema ricettivo

Le sfide del turismo internazionale e lo sviluppo del sistema dell'offerta turistica locale sono stati tra i temi affrontati dal Sindaco, Andrea Gnassi, con gli studenti dell'Istituto tecnico per il turismo “Marco Polo” di Rimini. Il Sindaco ha dialogato con gli studenti, illustrando le sfide che un sistema turistico internazionale in rapidissima evoluzione pone a realtà come Rimini, sia a livello di sistema di ospitalità che a livello logistico e infrastrutturale. “L'Italia è un grande giacimento di bellezza a cui però mancano le sonde per farlo emergere” ha spiegato il Sindaco “perché manca una lungimiranza di medio lungo termine e la consapevolezza di come il turismo, per l'Italia, debba poter diventare una industria a tutti gli effetti”.

“Chi meglio di voi conosce infatti l'importanza dello studio e della ricerca per offrire un prodotto turistico nuovo, competitivo e innovativo? Senza ricerca non si va da nessuna parte, questo vale anche per il turismo. Non credete a chi ve la fa sembrare semplice, non basta più chiamarsi Italia o essere Rimini per attrarre turisti, serve inventiva, investimenti efficaci, originalità e identità. A voi, che siete giovani e giustamente ambiziosi vi si pone davanti una sfida difficile ma stimolante, quella di portare la storia e la tradizione di Rimini in scenari turistici internazionali competitivi. Per vincerla, oltre allo studio, sarà necessario il coraggio di osare percorsi nuovi, in continuità con lo spirito innovativo che ha sempre caratterizzato l'industria turistica riminese. E davanti a sfide come il Parco del Mare, la riqualificazione del centro storico, il Museo Fellini l’innovazione del sistema ricettivo e l’evolversi di stili di vita che comporta poi cambiamenti anche negli assetti di una città, sarete anche voi i protagonisti nei prossimi, decisi anni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

Torna su
RiminiToday è in caricamento