menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il sindaco Gnassi visita i ragazzi di San Patrignano

Un applauso senza fine per sancire il successo di "Vivo", documentario su San Patrignano. E' così che gli stessi ragazzi della comunità hanno espresso i loro complimenti al regista francese Jeremie Attali

Un applauso senza fine per sancire il successo di “Vivo”, il nuovo documentario su San Patrignano. E’ così che mercoledì sera gli stessi ragazzi della comunità hanno espresso i loro complimenti al regista francese Jeremie Attali per come ha saputo descrivere con delicatezza e precisione la comunità e il problema della tossicodipendenza in soli ’92  minuti di film.


?Un documentario apprezzato anche dalle autorità locali che hanno scelto di condividere con la comunità questo importante momento. Oltre al presidente della Provincia Stefano Vitali, al Commissario prefettizio di Coriano Maria Virginia Rizzo e al Questore di Rimini Oreste Capocasa, ha fatto anche la sua prima visita da Sindaco di Rimini Andrea Gnassi. Pur essendo amico da tempo di San Patrignano, questa volta è salito sulla collina da primo cittadino e non ha mancato di complimentarsi per il lavoro svolto: «La comunità è un pezzo della realtà del nostro Paese. E’ bello vedere come sia riuscita a crescere, evolvere e a costruire dinamiche di relazione. In questo posto si fa un investimento sulla vita, si ricostruiscono percorsi di recupero per persone le cui storie sono state lacerate dalla tossicodipendenza. Questo Paese ha bisogno di trovare punti di riferimento, avere un senso di appartenenza e questa è una comunità in cui le persone trovano il senso di riappartenere alla vita».

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento