Il sindaco Piccioni ricorda Giuseppe Signorini, figura storica del calcio misanese

Sabato alle 17 si terrà la cerimonia funebre allo stadio di Santa Monica

Un ricordo per Giuseppe Signorini, per tutti Luciano, figura storica del calcio misanese, arriva dal sindaco Fabrizio Piccioni. Signorini è stato presidente dal 1989 al 1996 e dal 2007 al 2011 ed è scomparso mercoledì scorso.

"Mi aggiungo ai tanti misanesi scossi per la scomparsa di Giuseppe Signorini. Anche per me era ‘Luciano’, ma soprattutto era un riferimento quando si volevano associare passione e determinazione - afferma il primo cittadino - Era così al lavoro ed i successi sono ben noti a tutti. Era così nello sport, per il quale s’è speso sempre in una logica di promozione sociale. Luciano era uomo di ambizione e di concretezza, sapeva dove arrivare e quali erano i passi da compiere per tagliare il traguardo. Non è mancato nulla nella sua vita: l’impegno sociale, quello politico. Un grande misanese".

Aggiunge Piccioni: "Abbiamo conosciuto meglio l’uomo pubblico, ma è ben chiaro, conoscendo la sua famiglia, quali fossero i valori fondanti. Ecco, questo è il tempo di star vicini a loro, di aiutarli a sopportare questo grande dolore, di abbracciarli forte e di incitarli ad essere testimoni di quanto fatto da Luciano nella vita terrena".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sindaco ricorda che sabato alle 17 si svolgerà la cerimonia funebre allo stadio di Santa Monica. "Abbiamo concesso l’utilizzo dello stadio proprio perché in questo modo saremo in grado di gestire al meglio l’afflusso delle persone garantendo il distanziamento e la sicurezza di tutti. Ma anche perché in questo luogo, Luciano, ha visto le sue più grandi soddisfazioni sportive ed era giusto che qui si potesse svolgere l’ultimo saluto a chi ha dato tanto al Misano calcio e alla nostra città".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cimici: 4 rimedi naturali per allontanarle da casa

  • Lo storico negozio annuncia la sua chiusura sui social dopo 54 anni di attività

  • Regolamento di conti per droga sfocia in tentato omicidio: giovane lotta per la vita, due arresti

  • Fare la spesa, dove si risparmia a Rimini

  • Assalto esplosivo al bancomat, danni al Comune: "Uno scenario da guerra"

  • Coronavirus, in quarantena due classi di un liceo riminese: slitta l'inizio della scuola

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento