Il sottosegretario Velo a Rimini: "Priorità al Piano di salvaguardia della balneazione"

Il sottosegretario ha dunque confermato l’attenzione del Ministero per il progetto di Rimini anche in questa particolare fase nella quale si sta decidendo la destinazione delle risorse previste in Finanziaria

La giunta comunale ha incontrato venerdì pomeriggio il sottosegretario all'Ambiente Silvia Velo, accompagnata dall’onorevole Emma Petitti. Al centro del confronto lo stato di avanzamento del piano di salvaguardia della balneazione ottimizzato e i progetti di trasformazione urbana e di riqualificazione inseriti nel Piano strategico e nel Masterplan. Il sindaco ha illustrato al sottosegretario gli obiettivi in cui è impegnata l'amministrazione comunale, a partire dalla valorizzazione della risorsa mare.

Attraverso il Piano di salvaguardia della balneazione si punta a raggiungere l’obiettivo del superamento degli undici scarichi a mare, per un investimento di 154 milioni di euro, di cui 47 milioni già in corso e 7,5 milioni in fase di gara d'appalto. Primo traguardo sarà la riduzione del 50% degli eventi di apertura degli scarichi a mare e del 60% delle sostanze organiche scaricate già nel 2016.

"Rimini sta sperimentando un'idea avanzata di sviluppo, riqualificazione urbana e risanamento – ha sottolineato il sottosegretario Velo - che può avere un valore simbolico ed essere da traino per altre realtà del Paese”. Obiettivi che coincidono con quelli perseguiti dal Ministero dell’Ambiente, che per le Regioni del centro nord ha destinato al risanamento ambientale 90 milioni di euro.

Il sottosegretario ha dunque confermato l’attenzione del Ministero per il progetto di Rimini anche in questa particolare fase nella quale si sta decidendo la destinazione delle risorse previste in Finanziaria. “Un progetto come il Piano di salvaguardia della balneazione - ha aggiunto il sottosegretario - che mira a tutelare il mare Adriatico deve avere una priorità nel Paese. Già con il ministro Orlando si era avviato un percorso di lavoro che sono convinta potrà proseguire in maniera dialettica e costruttiva".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento