menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il suono diventa colore e i sogni di un bambino diventano opere d'arte

Si parla di sogni, di suoni, di linee e colori nel progetto Artelila, in un percorso didattico di innovativo accostamento tra due elementi sensoriali a origine comune

Si parla di sogni, di suoni, di linee e colori nel progetto Artelila, in un percorso didattico di innovativo accostamento tra due elementi sensoriali a origine comune: il Suono ed il Colore. Con tre laboratori didattici per bambini, focalizzati l'8, il 15 ed il 22 dicembre a Carim Temporary Art Space di Riccione, Artelila inaugura un percorso sinestetico fatto di contaminazioni e virtuose interconnessioni tra le diverse sfere della percezione. Il Suono, per esempio, si esprime anche attraverso gestualità e modalità creative che appartengono alla danza e alle arti visive. Il Colore, a sua volta, può esprimersi attraverso la Forma anche secondo gestualità e modalità creative proprie del movimento e del Suono.

Insegnare ai bambini come sia possibile legare la voce al colore o come un suono possa essere riconducibile a linea e movimento è lo scopo principale di questi mini laboratori a contenuto didattico, con le professionalità artistiche della musiciste Laura Catrani e Delilah Gutman e con l'eclettica genialità di Giulia Bellarosa. Si comincia domenica 8 Dicembre con "Cantalila, dalla linea alla voce" a cura della musicista Laura Catrani a partire dalle 17.30. La profondità del progetto, in partnership con la Collezione Rosini Gutman e patrocinato da Comune di Riccione e Provincia di Rimini, spazia perseguendo un sentiero legato al sogno, ai desideri e alla speranza.

All'interno del percorso educativo e di laboratorio è prevista infatti per i piccoli partecipanti la possibilità di disegnare il proprio sogno su una cartolina e di vivere l'emozione incredibile dell'esposizione della propria opera a fianco di A.Warhol, K.Haring, A.Modigliani e altri grandi Maestri del Novecento - in esposizione presso la Carim Temporary Art Space di Viale Dante 4.

Un modo innovativo, profondo e allo stesso tempo divertente e fortemente emozionale di accostarsi all'Arte in maniera diretta e in tutte le sue declinazioni. I laboratori sono a numero chiuso, la quota di iscrizione è di euro 15,00 e comprende l'accesso al corso ed il materiale didattico. Per info e prenotazioni info@dgma.it 347.7717575

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Utenze

Rettifica bollette luce e gas: quando e come ottenerla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento