rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca

Il topo d'auto incastrato dal cappellino, nello zaino tutta la refurtiva

Denunciato dalla polizia di stato un giovane pugliese trovato in possesso del materiale rubato in un veicolo

A incastrare il topo d'auto è stato il cappellino che indossava, riconosciuto dalla vittima del furto, che ha dato l'allarme alla polizia di Stato. Nel pomeriggio di sabato, nel parco Cervi, un passante ha notato il malvivente che portava un particolare cappellino da baseball il quale gli era stato rubato, insieme a dell'altro materiale, nell'abitacolo del proprio veicolo. Intervenuta sul posto una pattuglia delle Volanti, gli agenti hanno identificato il giovane, un ragazzo pugliese già noto alle forze dell'ordine, e perquisito il suo zaino. Dalla sacca è spuntato un navigatore satellitare e altro materiale sottratto dall'auto della vittima con quest'ultima che ha riconosciuto gli oggetti di sua proprietà. Il pugliese, quindi, è stato portato in Questura e denunciato per ricettazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il topo d'auto incastrato dal cappellino, nello zaino tutta la refurtiva

RiminiToday è in caricamento