menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il trasporto pubblico incrocia le braccia: indetto sciopero di 24 ore

Le corse saranno comunque garantite dalle ore 6:00 alle 9.00 e dalle 13:00 alle 16:00

Le organizzazioni sindacali Filt Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Faisa-Cisal, Ugl Fna hanno indetto uno sciopero nazionale di 24 ore nella giornata di venerdì 26 marzo. All’origine dell’astensione lavorativa l’esito negativo delle procedure di raffreddamento e conciliazione, attivate dalle organizzazioni sindacali proclamanti sciopero, nell’ambito del confronto sul rinnovo del CCNL Autoferrotranvieri. Nella giornata di venerdì saranno dunque possibili ripercussioni sul normale svolgimento del servizio di trasporto pubblico locale. Le corse saranno comunque garantite dalle ore 6:00 alle 9.00 e dalle 13:00 alle 16:00. Start Romagna si scusa fin da ora per i possibili disagi. Ad analoga precedente iniziativa di sciopero nazionale di 24 ore del 19 marzo 2014 l’adesione allo sciopero era stata, nel bacino di Rimini, del 56,57%.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rimini sotterranea tra misteri e curiosità

Attualità

Simona Ventura fa tappa anche in un famoso locale della Valmarecchia

Attualità

Ciak in Romagna, avanti con i casting per il film "Le proprietà dei metalli"

Auto e moto

Cambio gomme: scatta l'obbligo di montare le estive


Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Speciale

    In fila alla cassa o sdraiati sul divano?

  • Cronaca

    Un videogame ambientato a Rimini coi personaggi della città

  • Video

    VIDEO | Tromba d'aria in mare

Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento