menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il trenino di Babbo Natale attraversa il centro di San Giovanni in Marignano

Nonostante l'emergenza Covid che ha costretto ad alcune modifiche si è rinnovata la tradizione natalizia

Si è svolta mercoledì l'iniziativa Trenino di Babbo Natale. Si tratta di una tradizione storica per San Giovanni in Marignano che dura da oltre 30 anni. Quest'anno a causa dell'emergenza Covid è stata necessaria una riorganizzazione; in particolare il passaggio del Trenino è stato anticipato al 23 dicembre con la conseguente ridefinizione di tappe, orari e consegna dei pacchi. Nonostante questo i volontari si sono fin da subito rimboccati le maniche, dimostrando per l'ennesima volta la passione e dedizione per il proprio paese e per la sua gente. Afferma l’Amministrazione comunale: "E' stato meraviglioso veder passare il trenino per le vie di San Giovanni, coinvolgendo grandi e piccini con la musica natalizia, l'allegria dei volontari che chiamavano con gioia i piccoli e i grandi per consegnare loro i doni ricevuti da persone care.

Siamo orgogliosi di essere riusciti anche quest'anno a portare a termine questa esperienza. Il merito va sicuramente a tutte le realtà ed i volontari che si sono impegnati perché anche quest'anno fosse reso possibile un progetto che va soprattutto a dare gioia e calore ai bambini offrendo un sorriso ed un momento di spensieratezza. Il Trenino, grazie alla collaborazione con i Servizi Sociali e Caritas è arrivato anche alle case di tante famiglie in difficoltà, grazie alla donazione de Il Piccolo Sole, di bellissimi giochi per bimbi.

Grazie a Scuolinfesta APS e Nuova Polisportiva A. Consolini per l'organizzazione. Quest'anno si sono davvero superati: il trenino partito alle 14 del pomeriggio, si è fermato alle ore 21.15 davanti al Municipio con una grande sorpresa: Babbo Natale ha infatti fatto dono al Sindaco e con lui a tutti marignanesi, di € 450, quale donazione per il fondo emergenza per le famiglie in difficoltà. Con molta gioia il Sindaco e l'assessore Michela Bertuccioli presenti alla consegna, si sono stupiti della cifra raccolta, ma anche del segno rappresentato dalla capacità, in una giornata così carica di impegno e complessità, di prestare anche atte

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento