Il Tribunale del Riesame di Rimini ha annullato i sequestri a Gianni Celli

L'editore riminese è indagato per truffa aggravata ai danni dello Stato su un possibile storno verso altre società immobiliari dei contributi all'editoria

Nella giornata di lunedì, sciogliendo la riserva formulata all'udienza camerale del 7 luglio 2015, instaurata su ricorso in termini dell'Avv. Alessandro Catrani del Foro di Rimini, difensore di fiducia di Giovanni Celli, il Tribunale del Riesame di Rimini ha annullato tutti i provvedimenti di Perquisizione e Sequestro eseguiti in data 4 Giugno 2915 dalla Guardia di Finanza di Rimini su ordine della Procura della Repubblica di Rimini disponendo la integrale restituzione al Celli di quanto sequestrato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La difesa aveva eccepito la non configurabilità del fumus del delitto di truffa ai danni dello stato contestato al Celli. Il Riesame ha concordato sull'insussistenza di detto fumus disponendo in conformità. "È il primo passo significativo per la ricerca della verità e la dimostrazione della completa estraneità del mio cliente ad ogni ipotesi penalmente rilevante", afferma il legale di Celli Avv. Alessandro Catrani
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento