Il Turismo al centro del confronto tra Rimini e la città gemella di Sochi

Il viaggio riminese, promosso e organizzato dal Dipartimento Turismo della Città di Sochi, si concluderà martedì quando la delegazione proseguirà prima a Firenze e poi a Mentone in Francia

E’ stato il tema del turismo, della gestione e organizzazione della spiaggia al centro dell’incontro avvenuto lunedì mattina in Residenza comunale con la delegazione della Sochi, città gemellata a Rimini dal 1977, composta oltre che dai vicesindaci di ciascuno dei 5 distretti che compongono la città, dal dirigente del settore turismo di Sochi e da otto operatori turistici tra gestori e manager di alberghi e di strutture termali. E’ stato l’assessore al demanio marittimo Roberto Biagini ad accogliere a nome dell’Amministrazione comunale gli ospiti e a coordinare l’incontro a cui hanno partecipato Catia Caprili, dirigente del Settore Turismo, Water Front e riqualificazione demanio del Comune di Rimini, Andrea Albini, direttore della Cooperativa Bagnini di Rimini, Franco mancini per il Consorzio Operatori Balneari "Marina di Rimini". Il viaggio riminese, promosso e organizzato dal Dipartimento Turismo della Città di Sochi, si concluderà martedì quando la delegazione proseguirà prima a Firenze e poi a Mentone in Francia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento